Categoria: Social Media Ud’A

Malattie metaboliche ereditarie rare – Progetto Pilota della d’Annunzio

Il progetto pilota della d’Annunzio per lo screening neonatale che permette di identificare alla nascita malattie metaboliche ereditarie rare, integra ulteriori malattie alle 40 già in elenco, rendendo la Regione Abruzzo la prima in Italia per la quantità di patologie testate con questa modalità. Il servizio, che consiste in un esame rapido ed indolore, è completamente gratuito ed è disponibile per tutti i neonati sul nostro territorio regionale. La Prof.ssa Damiana Pieragostino, il Prof. Vincenzo De Laurenzi e la Dott.ssa Claudia Rossi – afferenti al Dipartimento di Tecnologie Innovative in Medicina & Odontoiatria – illustrano nel contributo video il progetto e le modalità per aderire.

Continua a leggere

Le dipendenze tecnologiche. Dall’Internet addiction al Cyberbullismo

“Le dipendenze tecnologiche. Dall’Internet addiction al Cyberbullismo”“ è il tema del seminario organizzato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche e Sociali dell’Ateneo che si è tenuto il 20 dicembre 2022, presso il Campus di Chieti. La Criminologa e Psicologa forense Roberta Bruzzone, il professor Fabrizio Fornari, Direttore del Dipartimento, ed il prof. Antonio Teti, Responsabile del Settore Sistemi informativi e Innovazione tecnologica della “d’Annunzio”, hanno studiato e descritto il problema – ormai macroscopico – della dipendenza dalla rete e del bullismo che si sviluppa in particolare sui social network. Vi invitiamo a visionare il contributo video che riassume rischi, situazioni e possibili vie per afrontare questo problema sociale.


Continua a leggere

Roberta Bruzzone: La tragedia del Femminicidio

“𝘓𝘢 𝘱𝘳𝘰𝘣𝘭𝘦𝘮𝘢𝘵𝘪𝘤𝘢 𝘥𝘦𝘭 𝘧𝘦𝘮𝘮𝘪𝘯𝘪𝘤𝘪𝘥𝘪𝘰 𝘷𝘢 𝘢𝘧𝘧𝘳𝘰𝘯𝘵𝘢𝘵𝘢 𝘴𝘰𝘵𝘵𝘰 𝘪𝘭 𝘱𝘳𝘰𝘧𝘪𝘭𝘰 𝘤𝘶𝘭𝘵𝘶𝘳𝘢𝘭𝘦: 𝘥𝘰𝘣𝘣𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘦𝘭𝘢𝘣𝘰𝘳𝘢𝘳𝘦 𝘥𝘦𝘪 𝘮𝘰𝘥𝘦𝘭𝘭𝘪 𝘦𝘥𝘶𝘤𝘢𝘵𝘪𝘷𝘪 𝘦 𝘥𝘪 𝘳𝘦𝘭𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘵𝘳𝘢 𝘪 𝘨𝘦𝘯𝘦𝘳𝘪 𝘢𝘴𝘴𝘰𝘭𝘶𝘵𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘥𝘪𝘷𝘦𝘳𝘴𝘪 𝘥𝘢 𝘲𝘶𝘦𝘭𝘭𝘪 𝘤𝘩𝘦 𝘢𝘯𝘤𝘰𝘳𝘢 𝘰𝘨𝘨𝘪 𝘥𝘰𝘮𝘪𝘯𝘢𝘯𝘰 𝘪𝘭 𝘱𝘢𝘯𝘰𝘳𝘢𝘮𝘢 𝘤𝘰𝘨𝘯𝘪𝘵𝘪𝘷𝘰 𝘦 𝘱𝘴𝘪𝘤𝘰𝘭𝘰𝘨𝘪𝘤𝘰-𝘢𝘧𝘧𝘦𝘵𝘵𝘪𝘷𝘰 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘴𝘵𝘳𝘢𝘨𝘳𝘢𝘯𝘥𝘦 𝘮𝘢𝘨𝘨𝘪𝘰𝘳𝘢𝘯𝘻𝘢 𝘥𝘦𝘨𝘭𝘪 𝘪𝘵𝘢𝘭𝘪𝘢𝘯𝘪”- La Criminologa e Psicologa forense 𝗥𝗼𝗯𝗲𝗿𝘁𝗮 𝗕𝗿𝘂𝘇𝘇𝗼𝗻𝗲, alla d’Annunzio per il seminario:“Le dipendenze tecnologiche – Dall’Internet addiction al Cyberbullismo”, ha rilasciato una significativa dichiarazione per i social network di Ateneo sulla tragedia del femminicidio prendendo spunto dall’ennesimo episodio violento, avvenuto recentemente in provincia di Chieti.

Spettacolo teatrale: “Probabilmente de Finetti”

“𝗣𝗿𝗼𝗯𝗮𝗯𝗶𝗹𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗱𝗲 𝗙𝗶𝗻𝗲𝘁𝘁𝗶” è il titolo dello spettacolo che si è tenuto il 6 dicembre 2022, presso l’Auditorium del Rettorato, nel Campus Chieti. Lo spettacolo teatrale, realizzato dalla compagnia “Terzadecade” e tratto dal testo scritto da Barbara Bonora e Gabriele Argazzi, ha portato sul palco la matematica attraverso l’opera e la figura di Bruno de Finetti (1906-1985), matematico italiano, ideatore dell’approccio soggettivo alla probabilità. L’evento rientra nell’ambito del progetto di divulgazione scientifica “Ud’A Scienza”.

Progetto internazionale “Lobuje Peak-Pyramid: Exploration & Physiology 2022” – Ud’A

La 𝘀𝗽𝗲𝗱𝗶𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝘀𝗰𝗶𝗲𝗻𝘁𝗶𝗳𝗶𝗰𝗮 𝗶𝗻 𝗘𝘃𝗲𝗿𝗲𝘀𝘁 obiettivo del progetto internazionale “𝙇𝙤𝙗𝙪𝙟𝙚 𝙋𝙚𝙖𝙠-𝙋𝙮𝙧𝙖𝙢𝙞𝙙: 𝙀𝙭𝙥𝙡𝙤𝙧𝙖𝙩𝙞𝙤𝙣 & 𝙋𝙝𝙮𝙨𝙞𝙤𝙡𝙤𝙜𝙮 2022” si è conclusa con successo: infatti il laboratorio a piramide che si trova a circa 5000 m di altezza è stato riaperto dopo diversi anni di chiusura. In questo laboratorio potranno riprendere ad essere condotte importanti indagini scientifiche con lo scopo di studiare gli adattamenti del corpo umano alta quota in carenza di ossigeno. Il Prof. 𝗩𝗶𝘁𝘁𝗼𝗿𝗲 𝗩𝗲𝗿𝗿𝗮𝘁𝘁𝗶, responsabile scientifico della spedizione ed il prof. 𝗠𝗶𝗰𝗵𝗲𝗹𝗲 𝗗’𝗔𝘁𝘁𝗶𝗹𝗶𝗼 nel contributo video riportano notizie e riflessioni su questa importante e speciale missione scientifica. Comunicato Stampa: https://www.unich.it/news/procede-con-successo-la-spedizione-scientifica-sullhimalaya-guidata-dalluniversita-degli-studi

La Notte Europea dei Ricercatori 2022

𝗡𝗼𝘁𝘁𝗲 𝗘𝘂𝗿𝗼𝗽𝗲𝗮 𝗱𝗲𝗶 𝗥𝗶𝗰𝗲𝗿𝗰𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶 – ℐ𝓁 𝓈𝒶𝓅ℯ𝓇ℯ 𝒸𝒽ℯ 𝗜𝗻𝗰𝗹𝘂𝗱𝗲 – 𝟯𝟬 𝘀𝗲𝘁𝘁𝗲𝗺𝗯𝗿𝗲 𝟮𝟬𝟮𝟮 Il 𝗖𝗮𝗺𝗽𝘂𝘀 𝗱𝗶 𝗖𝗵𝗶𝗲𝘁𝗶 ha accolto anche quest’anno coloro che hanno voluto scoprire la ricerca universitaria, sperimentando, osservando, imparando e divertendosi con gli ospiti e tutta la comunità accademica. Nella clip vi proponiamo alcuni momenti della bellissima giornata vissuta insieme nel segno dell’inclusione. #universitadannunzio #unich #NdR2022 #UdANdR2022

La ricerca scientifica raccontata dai ricercatori del CAST, Centro di ricerca della d’Annunzio

Un’esperienza creativa, umana e professionale, fatta di piccole e grandi scoperte, guidata dalla passione e volta a migliorare la vita dell’umanità: è la ricerca scientifica raccontata dai ricercatori del CAST – Center for Advanced Studies and Technology – dell’Università d’Annunzio.. Il Centro si trova presso il Campus Universitario di Chieti e come mission si propone di contribuire all’avanzamento della ricerca medico-scientifica. Oltre a promuovere l’alta formazione post-laurea, il CAST offre servizi anche in ambito non accademico e dispone di laboratori, attrezzature all’avanguardia e tecnologie avanzate di microscopia, imaging ed elettrofisiologia. Al CAST è associato il Centro di Ricerca Clinica (CRC) dedicato e autorizzato a eseguire studi di fase 1 di nuovi farmaci. Informazioni dettagliate sul sito web del CAST: https://www.cast.unich.it/it

Corpo, mente e cervello in connessione. E’ un affare da bambini!

Al laboratorio di psicologia dello sviluppo del Dipartimento di Neuroscienze, imaging e scienze cliniche si studia come movimenti, cervello, ritmi del cuore e del respiro, di genitore e bambino si sintonizzano sin dai primi mesi di vita. Tutti i genitori interessati a dare il loro prezioso contributo alla ricerca possono partecipare contattando il laboratorio al 3515608329

Covid 19: Cosa ci ha insegnato la storia?

“𝘾𝙤𝙫𝙞𝙙-19: 𝙘𝙤𝙨𝙖 𝙘𝙞 𝙝𝙖 𝙞𝙣𝙨𝙚𝙜𝙣𝙖𝙩𝙤 𝙡𝙖 𝙨𝙩𝙤𝙧𝙞𝙖” è un progetto editoriale a cura della prof.ssa 𝗘𝗹𝗶𝘀𝗮𝗯𝗲𝘁𝘁𝗮 𝗗𝗶𝗺𝗮𝘂𝗿𝗼, docente di Storia Greca, frutto di un incontro seminariale e di altre occasioni di confronto dedicate al tema. Una pubblicazione che ha coinvolto docenti, dottorandi di ricerca e studenti sull”irruzione del fenomeno pandemico e su come esso – fungendo da stimolo sul piano delle idee – si possa riferire a simili eventi del passato rilevando analogie e, perché no, divergenze tra il vecchio e il nuovo, tra il passato e il presente, nella e per la dimensione del già e del non ancora che è il tempo di ogni uomo. 𝗗𝗼𝗺𝗲𝗻𝗶𝗰𝗼 𝗧𝗿𝗼𝗶𝗮𝗻𝗼, studente del CdLM in Scienze Filosofiche – Dipartimento di Scienze Filosofiche Pedagogiche ed Economico-Quantitative Ud’A- presenta il progetto.

Didattica innovativa per studenti di Ingegneria

Nell’ultimo decennio l’avvento della Stampa 3D sta avendo un impatto senza precedenti sull’ingegneria delle costruzioni. Per supportare la formazione su queste nuove tecnologie l’ Università G. d’Annunzio di Chieti-Pescara ha avviato percorsi di formazione innovativi come il contest di ponti stampati in 3D per studenti del corso di studi della magistrale di Ingegneria delle Costruzioni. Il contest è a tutti gli effetti una competizione in cui gli studenti di ingegneria devono progettare e realizzare con tecnologie di manifattura additiva un modello di ponte in scala che abbia le migliori caratteristiche strutturali possibili. Il vincitore viene decretato attraverso un test di carico nel laboratorio di strutture. 𝗗𝗿. 𝗘𝗻𝗴. 𝗩𝗮𝗹𝗲𝗻𝘁𝗶𝗻𝗼 𝗦𝗮𝗻𝗴𝗶𝗼𝗿𝗴𝗶𝗼 𝗗𝗶𝗽𝗮𝗿𝘁𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗱𝗶 𝗜𝗻𝗴𝗲𝗴𝗻𝗲𝗿𝗶𝗮 𝗲 𝗚𝗲𝗼𝗹𝗼𝗴𝗶𝗮 – 𝗨𝗱’𝗔 𝗵𝘁𝘁𝗽𝘀://𝘂𝗱𝗮𝘀𝗰𝗶𝗲𝗻𝘇𝗮.𝘂𝗻𝗶𝗰𝗵.𝗶𝘁 Progetto di divulgazione scientifica Finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca 𝗗𝗶𝗽𝗮𝗿𝘁𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗱𝗶 𝗜𝗻𝗴𝗲𝗴𝗻𝗲𝗿𝗶𝗮 𝗲 𝗚𝗲𝗼𝗹𝗼𝗴𝗶𝗮 – 𝗨𝗱’𝗔 𝗵𝘁𝘁𝗽𝘀://𝘂𝗱𝗮𝘀𝗰𝗶𝗲𝗻𝘇𝗮.𝘂𝗻𝗶𝗰𝗵.𝗶𝘁 Progetto di divulgazione scientifica Finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca